lunedì 15 ottobre 2007

Vergogna!

Ieri si sono tenute le primarie, croce e delizia della politica dei giorni nostri. Veltroni ha sbancato, dicono. Ma dicono anche che ad aver votato è stato un esercito di elettori virtuali che si è recato alle urne per votazioni multiple. Ci si vanta di aver “votato” per sei volte senza che nessuno se ne accorgesse. Sei voti, sei euro. E così la politica viene concimata, con la disonestà e la furbizia. Perché purtroppo, nella nostra bella Italia, ad andare avanti è sempre e solo il popolino dei furbi (immaturi)…

4 commenti:

Giovanna Alborino ha detto...

certo che si lamentano tutti della politica e poi anche pagando dappertutto cerano file per votare...
ciao
gio

monica ha detto...

Lo so..è triste..ormai non penso ci sia molta differenza tra destra e sinistra. La politica è diventata una brutta faccenda...o forse lo è sempre stata. La cosa davvero triste è che, se vuoi sopravvivvere dignitosamente, tocca scegliere una campana e diventare peddissequi leccapiedi. Sembra assurdo e pessimista?? Conoscete un dirigente pubblico che sia entrato senza qualche "aiutino"???
Comunque..piacere....sono Monica!! :)

Romano ha detto...

Perché vi meravigliate??
Ormai..

Ma mai abituarsi al peggio..solo che dalla politica "tradizionale" non c'é da aspettarsi nulla.

Ciao

Marco ha detto...

Perché ci si mettono pure i giornalisti a far vedere che si può barare e a delegittimare le attività o le manifestazioni altrui.