venerdì 15 febbraio 2008

Tutto e il contrario di tutto

Fresco fresco dal sito de "La Repubblica", c'è da far girare la testa...

20:30 Udc-Pdl: partita ancora aperta
"Domani o Casini mette la parola fine o altrimenti la mettiamo noi: adesso bisogna decidere". Lo afferma il leader del Pdl, Silvio Berlusconi, rientrando a Palazzo Grazioli. Segno che al di là dei proclami, le anime centriste del Pdl sono ancora al lavoro per un accordo con l'Udc.

19:39 Berlusconi chiude con Udc
"Non sono io che chiudo le porte. E'inaccettabile per gli altri che ci sia un altro simbolo oltre a quello della Lega". Così Berlusconi sembra chiudere definitivamente le porte in faccia a Casini e alla sua richiesta di federarsi con Pdl.

19:11 Casini: "Domani finisce telenovela"
"Ho parlato con Berlusconi - ha detto Casini al termine del suo primo comizio a Salerno - Ho detto che domani è il giorno della decisione finale. Così questa telenovela finisce con buona pace di tutti. Credo che ciascuno oggi si deve assumere le proprie responsabilità". Domani, quindi sapremo se l'Udc andrà con Pdl.

17:53 Berlusconi richiama Casini
Silvio Berlusconi ha richiamato a telefono Pier Ferdinando Casini, che lo aveva contattato, senza successo, questa mattina. "Sì, l'ho sentito: è stata una telefonata cordiale, come sempre". Lo ha detto il leader Pdl, a margine della registrazione di una trasmissione tv. Alla domanda se l'Udc entrerà nella lista del Pdl, il leader di Fi ha risposto: "Questo chiedetelo a Casini".

13:00 Casini: "Prima di tutto affrontare rapporto con Cdl"
"Accordi con la Rosa Bianca e altri? Abbiamo innanzitutto la necessità di chiudere in bene o in male questo rapporto con il Centrodestra: che è un rapporto di 14 anni, fatto di convinzioni e non di convenienze. Dopo di che decideremo anche tutti gli eventuali apparentamenti. Francamente abbiamo tante persone che ci sollecitano a fare accorpamenti diversi".

12:12 Maroni a Casini, "basta col dentro o fuori"
''La Lega è la Lega e questa alleanza ha senso sia per noi che per Berlusconi''. E a propsotio della posizione dell'Udc di Pier Ferdinando Casini, ''si deve porre fine alla telenovela 'dentro o fuori' il Pdl''. Lo ha affermato il capogruppo della Lega alla Camera, Roberto Maroni.

09:44 Casini: "Se andiamo soli dopo il voto non ci alleiamo con il Pdl"
Se l'Udc dovesse andare alle prossime elezioni da sola e il centrodestra non raggiungerà la maggioranza i centristi "staranno all'opposizione: pensare oggi di fare alleanze dopo il voto è una cosa che sta tra il grottesco e il ridicolo. Se il centrodestra non avrà la maggioranza si potranno creare situazioni diverse".

09:26 Casini: "Ma tenere il simbolo Udc è irrinunciabile"
"Ieri la direzione del partito si è espressa molto chiaramente - ha detto Casini - chiedendo che sia irrinunciabile la presenza del nostro simbolo. Ebbene questa è una certezza - ha proseguito - gli elettori troveranno il nostro simbolo sulla scheda. La nostra preferenza è per un accordo con il centrodestra - ha continuato Casini - se si potrà fare bene, altrimenti la nostra decisione è quella di andare da soli".

09:19 Casini: "Ho telefonato a Berlusconi ma era occupato"
"Poco fa ho telefonato a Berlusconi, un gesto che mi sembrava importante ma non l'ho trovato, era occupato mi richiamerà più tardi. E' giusto che lo chiami io, definiremo nelle prossime ore il da farsi ma prima di fare una scelta definitiva è opportuno che ognuno si assuma la propria responsabilità ".

09:12 Casini: "Ingresso in Pdl non è questione di posti"
"Questa telenovela sta diventando stucchevole, ma anche pregiudizievole non solo per l'Udc ma anche per il Popolo della Liberta. Non c'è un tira e molla, noi non chiediamo posti, semmai rinunciamo... per me i posti sono importanti, ma è più importante la politica. Altrimenti avrei accettato le offerte avute finora". Così il leader dell'Udc Pier Ferdinando Casini.

09:11 Casini: "Entro domani decido"
"Per me sono ore decisive, ma entro domani devo sciogliere le riserve sulla proposta formulata dalla direzione nazionale del mio partito, in merito anche alla mia eventuale candidatura a premier. Ecco perché nelle prossime ore chiamerò Berlusconi". E' quanto dichiara il leader dell'udc, Pier Ferdinando Casini, intervenuto telefonicamente alla trasmissione tv 'Panorama del giorno'.

Secondo voi, come va a finire? Per ciò che mi riguarda vi dico: attenti a quei due...

7 commenti:

Lele ha detto...

Sono diventati veramente una comica.....!" Devo telefonare a Berlusconi"....."Mi sono sentito con Casini"...."era occupato"....!Sembrano due innamorati che stanno litigando ma troppo orgogliosi per fare pace.....!Spesso,si sa,che i due innamorati fanno sempre pace,ma in questo caso a discapito nostro.....!
Buon fine settimana.....!
Ciao....

Simona ha detto...

ricordate quella celebre canzone al telefono "ciao sono io....amore mio...pensavo a te..."? a me viene in mente quella. Per ora pare sia finita con una pausa di riflessione...

Giuy ha detto...

per sapere come va a finire, prova ad andare su www.tramedibeutiful.com! Ci sono le anticipazioni ;)

desaparecida ha detto...

oh mammamia!
ed io che mi lamento di chi è drogato di telenovelas & c....
...ma allora anche io,in fondo lo faccio?
oh mammamia.....nn ci avevo mai pensato!

Guernica ha detto...

Roba da romanzo...ci faccio un pensierino!
L' indecisione sarebbe sul titolo...

rudyguevara ha detto...

a me invece viene in mente un'altra canzone"io vorrei,non vorrei,ma se vuoi......".alla fine,secondo me,vorrà,vorrà!

Romano ha detto...

In generale la cronaca politica e non italiana andrebbe sì seguita ma con 'moderazione' (secondo me).
Ciao LauBel