domenica 8 giugno 2008

Les gaffes de le Chevaliere...

Dopo le corna esibite nel corso di una foto ufficiale, l'invito ad una precaria a risolvere i suoi problemi sposando un miliardario e il baciamano fuori luogo ad una sposa islamica, il nostro amato premier continua a collezionare brutte figure.
Durante la visita in Vaticano lo scorso 7 giugno, Silvietto ha omaggiato il Santo Padre con una croce pettorale: oltre a far notare unicità e valore delle gemme incastonate (e già questo non è proprio sinonimo di bon ton) il cavaliere consiglia al Papa la lettura del certificato allegato in cui si raccontano le magiche virtù terapeutiche delle pietre. E, per avvalorare la sua tesi, sottolinea che "ogni cosa ha la sua significanza" (oltre al bon ton il cavaliere ha problemi anche con la lingua Italiana...). A chiudere la visita un altro siparietto: Berlusconi riprende il capo del cerimoniale a causa di un bottone della sua giacca e con un fare paterno ammicca a Sua Santità affermando: "guardi cosa tocca fare al Presidente del Consiglio!".
Ovviamente non poteva mancare la classica battuta da cabaret,questa volta indirizzata ai fotografi presenti: "non ho mai capito come facciano a piazzare le foto; sono più bravi a piazzarle che a farle".
Un premier simpaticone, non c'è che dire. O, meglio,un premier che vuole risultare simpatico e alla mano nel suo ruolo di messia sulla terra. Ecco perchè è andato dal Papa: per fare - simpaticamente - chiarezza sui ruoli...

14 commenti:

Irene ha detto...

diciamo che ancora devo capire che "significanza" ha la sua presidenza! ciao ciao

Tiziano Tescaro ha detto...

Buon inizio settimana, sto facendo un sondaggio sul mio blog su "Ici SI oppure NO" mi farebbe piacere avere la tua partecipazione. (Speriamo che i risultati raccolti facciano meditare i Sindaci e il governo...) GRAZIE INFINITE. Buona giornata da Tiziano :-))

*Shaina* ha detto...

la significanza????

-.-

senza parole...

BluNotte ha detto...

Qualsiasi cosa faccia o dica Mr Berlusconi non mi fa proprio stupire... mi fa stupire chi lo vota, chi lo osanna e chi crede e ha creduto in lui... bel blog, complimenti!

Ombrecinesi ha detto...

cavaliere=gaffes... ottimo titolo, davvero complimenti! ed è azzeccato anche il francese, ovviamente

BlogMasterPg ha detto...

Se vuole , visto che il blog lo merita, posso darle dei suggerimenti -gratuiti, s'intende-. Mi scriva se le interessa. Blogmasterpg chioccila g mail punto come. Buona serata e... forza italia!

Guernica ha detto...

E vabbè...Silvio è sempre lui!!!!!!!
ahahahaha

Pino Amoruso ha detto...

La Paranza è una danza che balla Silvietto con la Significanza...
Se si continua così, chiederò asilo politico in Germania...
Aiutooooooooooooooo

barbottina ha detto...

Ma sì...io ormai non mi stupisco (quasi) più! Sorridiamo, per non piangere ;)

Paolo ha detto...

Forse gli italiani lo votano perchè fa' ridere...

SanSalvo_in_piazza ha detto...

Salve e complimenti per il blog, davvero interessante. Passate anche dal nostro così magari potremmo scambiarci il link. Buona giornata

stella ha detto...

Avevo seguito al tg questi avvenimenti e avevo fatto le tue stesse riflessioni .Certo che la tua descrizione dei fatti è simpaticissima e delicata...

Romano ha detto...

Per me la vera gaffe l'ha fatta il Papa. "L'amico degli amici...".

Anonimo ha detto...

non è l'unica gaffes che ha fatto berlusconi perchè secondo me ne fa una ogni giorno! comunque sono d'accordo su tutto! prima o poi, comunque piangeremo!!!