martedì 15 aprile 2008

Alea iacta est

L'unico modo con cui posso dimostrare la mia profonda delusione per i risultati delle elezioni è inoltrarvi a questo link.
Il Parlamento diventa, per una assurda contraddizione, un luogo dove la legge non può arrivare grazie all'immunità di cui possono godere gli eletti. Ecco perché i suoi scranni sono tanto ambiti. E, questo, cari signori del pdl che con arroganza urlate al mondo che "l'Italiano ha finalmente capito chi deve governare", provate a dire che non è vero!

24 commenti:

Paolo ha detto...

Sinceramente io sono felice per l’Italia. Sono felice che adesso si
avrà un governo stabile… sono felice che all’opposizione ci sarà
un partito riformista del 33%, sono felice che la sinistra radicale abbia il peso che “realmente” ha sempre avuto tra la gente... Che
sia iniziata la Terza Repubblica?

LauBel ha detto...

@paolo
non mi sento così ottimista...

Gianluca ha detto...

forse finalmente si capirà che non sono proprio tutti uguali...

Vincenzo ha detto...

Cara amica come faccio ad essere ottimista in paese di vuoti a perdere come l'Italia ma ci rendiamo conto? E la SA poverina chi poteva immaginare una fine simile? La sinistra è morta per sempre..credo e questo è solo l'inizio....azzi amari per il futuro Siiiiiiiiiiiiiorii...venghino! Venghino siiiiiooori!

maracaibo7 ha detto...

non ho parole per quello che è successo ieri all'Italiae sto cercando disperatamente blog che condividano la mia amarezza... :-(

Penelope ha detto...

Venghino pure!Vediamo cosa farà il nano Merlino!E il circo riapre!

Penelope

Imagine ha detto...

la cosa terribile è che non hanno più alcuna vergogna... e non hanno bisogno di giustificarsi perchè non c'è giornalista in Italia che osi fare un contraddittorio reale, che provi un attimo a smascherarli...
dopo questi giorni del lutto c'è da mettersi in gioco per davvero e RESISTERE!

stefanodilettomanoppello ha detto...

http://dilettomanoppello.blogspot.com/
lutto

Simona ha detto...

Il popolo della libertà...condizionata ;-))

rudyguevara ha detto...

si salva solo l'italia dei valori in quella lista.meno male c'è qualcuno.(e meno male che li ho votati).nn avevo dubbi che il nano fosse in pol position,comunque anche il pd con 18.....eh!le cose devono cambiare.e nn solo in questo senso.

rudyguevara ha detto...

si salva solo l'italia dei valori in quella lista.meno male c'è qualcuno.(e meno male che li ho votati).nn avevo dubbi che il nano fosse in pol position,comunque anche il pd con 18.....eh!le cose devono cambiare.e nn solo in questo senso.

rudyguevara ha detto...

scusa x il doppione,si era inceppato il programma!visto l'argomento,si rifiuta pure lui!

TheNib ha detto...

Se il problema fosse solo gli indagati... il problema è che c'è da costruire una nuova cultura sociale che porti la gente a votare un vero partito riformista, e che questo partito riformista lo sia davvero, non sia timido e faccia scelte.
Saranno 5 anni in cui vedremo davvero che di pasta è fatto il PD, del PdL non parlo, non ho speranze buone su di loro.

The Snatcher ha detto...

Ottimo paese, quello in cui il presidente del consiglio è un indagato che ha scampato diversi provessi grazie a leggi create apposta. Ma il bello è che c'è gente che continua a votarlo! Il rispetto della legge ormai non importa più a nessuno!

Caska ha detto...

A dir poco scandaloso... su 100 tra prescritti/condannati/indagati che erano candidati, ben 74 alla fine sono in parlamento....

ste

Guernica ha detto...

Ehhhhhhhh....non me ne parlare!

E' piuttosto deprimente!!!

Pino Amoruso ha detto...

...ed avendo la maggioranza assoluta, possono fare le riforme da soli!!!
Che Amarezza...

LauBel ha detto...

@ tutti
siamo proprio ottimisti, eh?
ragazzi, che vi devo dire? incrociamo le dita (lo so, lo so: non è il massimo quando si parla di cose "serie"...)

Anonimo ha detto...

complimenti x il blog...dobbiamo interagire stef
www.comunicazionepolitica.splinder.com
ps visti da paolo de martino

Giuy ha detto...

il pericolo più grave è che può fare quello che gli pare. Ha un buon sostegno anche al senato.

Romano ha detto...

Peccato che queste notizie (mi riferisco al link) si leggano di rado.

Ciao

Pino Amoruso ha detto...

...buon fine settimana!!!
;-)

Peppe ha detto...

Cominciamo a diffondere le nostre idee: Difendiamo la Costituzione!
Vieni a vedere se ti pice l'iniziativa! Ciao!

chiara ha detto...

vota il mio sondaggino ;-)