domenica 12 ottobre 2008

Senza parole

Cofferati non si ricandida come sindaco di Bologna e preferisce la famiglia alla politica.
senza parole 

"Non siamo in un momento di grande sviluppo, ma non siamo neanche in recessione; è il momento di comprare azioni di Eni ed Enel. Dobbiamo essere più forti del panico e della follia: se si hanno delle azioni non bisogna assolutamente venderle, se invece abbiamo dei soldi liquidi io consiglio di comprare quelle azioni che valevano 10 un anno fa e che adesso valgono 2-3-4", dice Berlusconi.
senza parole 

Il piano-Gelmini impone alle regioni di tagliare istituti e plessi scolastici. Dal 2009 oltre 800 comuni potrebbero rimanere senza scuola.
senza parole

Il fisco bussa di nuovo a casa di Valentino Rossi, chiedendo una integrazione di 8 milioni di euro. Sembra che i conti precedenti fossero sbagliati.
senza parole

Il ministro delle Pari Opportunità Garfagna ha chiesto un milione di euro di danni "morali" all'attrice Guzzanti. "Bella donna - sostiene quest'ultima - ma che tariffe!"
senza parole

Dopo mesi di dialogo anche Veltroni ha deciso di scendere in piazza (con data e luogo da destinarsi...)
senza parole

22 commenti:

Pino Amoruso ha detto...

Ciao 250mila firme in un solo giorno!!!

Buon inizio settimana ;)

Romano ha detto...

Ma ti dirò, la scelta di Cofferati (se sincera) può essere condivisibile. Un caro saluto

Gianni Macchia ha detto...

Perchè meravigliarsi della scelta di Cofferati? Ha preferito stare con i figli piccoli che fare il Sindaco. Scelta rispettabilissima, ti pare?

stella ha detto...

...e non ho più pensato a queste cose...Per un po' cerhiamo di pensare ai periodi felici,nei limiti del possibile Laubel.Post chiaro,pulito e veritiero : "senza parole".

LauBel ha detto...

@gianni macchia
sì sì... lo penso anche io. sono rimasta "senza parole" proprio perché potrebbe essere (e rimanere) un caso unico nel panorama politico italiano...

TIZIANO TESCARO communicator,Vicenza ha detto...

Ciao carissima, ormai siamo abituati a rimanere senza parole... ma temo che sia solamente la coda del rospo e che il peggio debba arrivare ancora speriamo allora di non rimanere anche senza respiro.... Buona giornata. :-))

Anonimo ha detto...

bel blog... complimenti!

Fabioletterario ha detto...

Appunto. Anche io SENZA PAROLE! :-(

Guernica ha detto...

La colonna sonora è davvero indicata!
Oggi per me soprattutto nel punto
"E guardando la televisione mi è venuta come l'impressione che mi stessero rubando il tempo".

Cmq le "barzellette" di Berlusconi sono sempre le più belle! Si che faceva il cabarettista...

Irene ha detto...

Ciao Laubel! passo per ringraziarti di tutti i saluti che lasci nel mio blog! Grazie mille! bacioni

Francesco Candeliere ha detto...

Effettivamente ogni giorno si rimane senza parole per questo o quella cosa. Il caso Cofferati mi ha rincuorato un pò.Bello dedicarsi in pieno alla propria famiglia.In un periodo in cui spesso si tende a rinunciare alla famiglia per la carriera una cosa del genere è veramente da apprezzare.
A presto Laubel

pocoto-pocoto ha detto...

grazie per la visita e per aver commentato i miei post

sR ha detto...

non mi sembra che cofferati sia obbligato a fare il sindaco.
scelta personale.

Maximilian Hunt ha detto...

se la scelta di Cofferati è dettata davvero da ciò che dice (mi rimane qualche dubbio, ma insomma...) potrebbe anche essere giusta e comprensibile. Mi fa specie del fisco che sbaglia e torna indietro a richiedere soldi senza colpo ferire, se io sbaglio la dichiarazione dei redditi... brrr ho i brividi al pensiero di quanto potrebbero strachiedermi.

Buona giornata

Maximilian

stella ha detto...

Laubel che gioia!
Sai chi ha commentato la poesia "Verso il giorno?"
Incredibile...lo stesso autore!!
Quando si dice la rete...

LauBel ha detto...

@stella
corro a leggere...!

silvio di giorgio ha detto...

la carfagna si sta sbizzarendo...si è pure paragonata a condoleezza rice :-)

stella ha detto...

Buna domenica laubel a te e alla tua adorata mamma!

sirio ha detto...

Buon pomeriggio Laubel!

Non prendere impegni per domani,sei invitata da me...

Sorpresa!

LauBel ha detto...

@sirio
sono curiosa....

Pietro ha detto...

Ciao Laubel. Sul Giornale Cofferati è stato preso in giro dallo pseudo giornalista Mario Giordano in un modo che definire infame è riduttivo.

UnaDonnaInCammino ha detto...

Ciao Laubel, grazie per il post che hai lasciato ieri nel mio blog. Venus