martedì 7 ottobre 2008

L'album delle figurine

Scorrendo l'elenco dei componenti del Parlamento italiano ci si accorge che il luogo deputato al governo ospita ogni giorno (o quasi...) una variegata "fauna" rappresentata da numerose specie ed esemplari. Sono così numerosi i parlamentari i cui nomi richiamano il mondo della natura, per lo più riscontrabili nel centro destra (sarà un caso?), che è impossibile non farne per lo meno menzione. Iniziamo con i vice presidenti della Camera in quota PdL Leone e Lupi, passando per il senatore leghista Leoni e il pidiellino Orsi. In un ambiente così... felino, come potrebbe barcamenarsi tal Gaetano Pecorella (PdL)? Con altrettanta difficoltà si aggira per la Camera il PdL Porcu, spesso in compagnia del leghista Volpi. Nel sottoinsieme felino, ai Leoni variamente dislocati su entrambi i fronti si aggiunge anche la pidista Marzia Gatti. La fauna aviaria è da record (e anche qui...): ben due tipologie di Merlo, il primo pidista ha il nido presso la Commissione di Vigilanza Rai, l’altro è della specie dei residenti all’estero; Palazzo Madama ospita Piccioni, esemplare vercellese pidiellino, insieme al più aulico Augello (Pdl); piumato e sempre al Senato anche Cosimo Gallo (PdL) mentre, tornando alla Camera, uno scranno tiene in caldo le piume di Picchi (PdL). Per finire, la categoria insetti: Luigi Grillo (PdL), Alessia Mosca, neodeputata del Partito democratico, e l'umile Nicola Formichella (PdL).

Post Scriptum
Non manca comunque la fauna che abita soprattutto a Montecitorio: Fava (Lega), Meloni (PdL), Viola (Pd), Pera (PdL), Porcino (IdV) e, ancora, Biancofiore (PdL) e gli esotici Palma (FI) e Palmizio (FI).

Post post scriptum
Ora sarebbe carino capire a quale "regno" appartengono gli altri eletti...

17 commenti:

TIZIANO TESCARO communicator,Vicenza ha detto...

Appartengono al regno che una volta eletti non si estinguono più, quindi non serve farne un genere protetto, tutt'altro prolificano a danno del territorio! E diventano tante ZECCHE... Buona giornata carissima. :-))

laumig ha detto...

praticamente uno zoo... :)

sR ha detto...

povero regno animale

Romano ha detto...

Tra il parlamento e la giungla sceglier non saprei!

Ermes ha detto...

bel blog, ci aggiungiamo tra i link?

LauBel ha detto...

@romano
ti sento "poeta"... come mai???
;-))

stella ha detto...

Al regno minerale. Ottimo per la "ricerca accurata"!

LauBel ha detto...

@stella
mhh... secondo me li reputi troppo preziosi!!!

stella ha detto...

Pensavo ai sassi,onestamente!

Pino Amoruso ha detto...

Bel post; al regno dei furbacchioni (stasera faccio il bravo)!!!
;)

Maximilian Hunt ha detto...

Bella domanda... ho una teoria ma la tengo per me :)

Irene ha detto...

Ecco la "vecchietta" che passa a trovarti... ehehehhe bella la domanda... risposta un po' volgare e quindi non mi si addice.
Passa da me che c'è qualcosetta per te/voi ciao ciao

Fabioletterario ha detto...

Meglio non approfondire, non credi? :-)

Guernica ha detto...

Lo risollevo io il regno animale!;)
Oh che non è che con il mio cognome sono destinata al Parlamento???ihihih

LauBel ha detto...

@guernica
e ora la curiosità è tanta: qual è il tuo cognome???
:-)

Simona ha detto...

al regno di dracula..

Guernica ha detto...

Top Secret! ehehehe
:)

Scherzo!
Ciervo è il mio cognome!!!Tipico della zona del Casertano! Mio padre è di li originario!^_^