venerdì 12 dicembre 2008

Tempo di giochi...

...e desideri!
L'atmosfera intima e festosa che prepara il Natale accende il cuore e, grazie ad un gioco di Sirio eccomi di nuovo nella blogosfera.
Complice una sostanziale mancanza di tempo, infatti, sono stata piuttosto assente da questo spazio. Il lavoro mi assorbe così pienamente che la sera a mala pena riesco a concentrarmi per sfogliare le pagine dei miei blogfriends per lasciare, e neanche sempre, un fugace saluto. Ma stavolta voglio andare oltre la "solita" stanchezza e seguire la scia lanciata da questo simpatico "giochino"...
Si tratta di fare un paio di riflessioni.
La prima consiste nello scrivere una lista di cose che ci piacerebbe fare prima di terminare la nostra missione in questa vita da condividere con 8 amici.
La seconda richiede nel trovare una caratteristica per ogni lettera che compone il nome di chi ha mandato l'invito.

Dunque...
Ecco i miei "desideri", in ordine casuale, quindi tutti della medesima importanza:
1. Poter contare sempre sull'amore di chi mi è accanto
2. Poter rappresentare per chi mi è accanto sempre un punto di riferimento
3. Essere un po' meno sensibile di quanto sono in realtà senza che questo mi arrechi sofferenza o mi "indurisca" e riuscendo comunque ad ascoltare il mio cuore sempre e in ogni occasione
4. Avere i mezzi per aiutare chi ha più bisogno
5. Poter studiare in una biblioteca e passare tempo a tradurre testi in slavo antico, invece di... lavorare
6. Poter mettere da parte umiltà e timidezza lì dove vadano a scapito di ciò che sono e valgo.
Relativamente alla seconda riflessione ecco la mia per chi mi ha coinvolto in questa simpatica iniziativa...
S come Sensibile
I come Introspettivo
R come Roseo
I come Illuminante
O come Orchestrale

E adesso, per concludere, le mie nomination...
Otto sono decisamente troppi e, quindi, infrangerò il gioco coinvolgendo solo cinque dei miei amici. Si tratta di: Irene, Romano, Laumig, Guernica, Shaina.
Passo ad avvisarvi...!

11 commenti:

pmor ha detto...

impegni non da ridere, i sei punti del tuo elenco... ve ne alcuni che sono mete difficilissime, almeno per me in parte lo sono e in parte lo sono state... come il numero 6: quante volte per paura di apparire magari supponenti nascondiamo i nostri meriti e i nostri pregi? Posso suggerirti un punto 7, che aiuta molti dei precedenti? Fare ciò che ti fa davvero stare bene... scusa l'intrusione. Un abbraccio e ben tornata

Maximilian Hunt ha detto...

desideri non da poco, speriamo si avverino tutti :)

Simona ha detto...

capisco molto bene la sensazione di essere troppo stanca per girare tra i blog. comunque, ben tornata, e che tutti i tuoi desideri diventino realtà. un abbraccio.

laumig ha detto...

un bel giochino impegnativo, ma coinvolgente. grazie per avermi invitata, inizio a pensarci e nei prossimi giorni farò un post. un abbraccio :)

stella ha detto...

Ciao laubel tu e la tua dolce mamma venite da me.

Romano ha detto...

Da quello che ho letto non hai fatto altro che confermarmi quello che penso su di te: sei una bella persona ;) Complimenti e grazie, appena posso 'posterò' ma a modo mio.......

Buona domenica a te, Armandrex e la Mamma

sirio ha detto...

Ciao Laubel,grazie per ciò che hai scritto su di me!

Buona fine settimana,un caro saluto.

Francesco Candeliere ha detto...

Ciao Laubel passo per un saluto.Anche io sono stato assente negli ultimi periodi dalla rete.In ogni modo leggo spesso i blog di tutti gli amici blogger.Nel tuo in particolare trovo sempre cose belle ed interessanti che arricchiscono la mia persona.
Ti saluto con stima

TIZIANO TESCARO communicator,Vicenza ha detto...

Bentornata carissima, sei stata assente troppo tempo....nn andartene di nuovo ora... Buona serata. :-))

Guernica ha detto...

Ciao!:)
Scusa il ritardo ma è davvero un periodo fitto..non ci sto capendo molto!eheheh

CLAUDIA S. ha detto...

FORSE SONO PIU' REALIZZABILI I TUOI DI DESIDERI CHE IL MIO: INCONTRARE L'ATTORE ROBERT PATTINSON, PROTAGONISTA DEL FILM "TWILIGHT" TRATTO DAL PRIMO ROMANZO DELLA SAGA DI STEPHENIE MEYER. SE BISOGNA SOGNARE BISOGNA FARLO BENE! E POI AL MOMENTO E' L'UNICA COSA CHE MI FA TIRARE AVANTI IN UNA VITA TUTTA UGUALE, CON LA SOLITA ROUTINE QUOTIDIANA.